Corte di Cassazione – Sezioni Unite Civili – ordinanza 8 aprile 2016 n. 6891

Non è manifestamente infondata la questione di costituzionalità del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, art. 69, comma 7, in relazione all’art. 117 Cost., comma 1, nella parte in cui prevede che le controversie relative a questioni attinenti al periodo del rapporto di lavoro anteriore al 30.06.98 restano attribuite alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo […]

Consiglio di Stato – Adunanza Plenaria nr. 7 –19 aprile 2013

L’attribuzione patrimoniale rivendicata da un dipendente pubblico per danno da usura psicofisica, derivante dalla perdita del riposo settimanale, ha natura risarcitoria e non retributiva, non consistendo in una voce ordinaria o straordinaria della retribuzione da corrispondersi periodicamente e destinata a compensare l’eccedenza della prestazione lavorativa, bensì essendo diretta ad indennizzare ai sensi dell’art. 2059 cod. civ. il lavoratore per il predetto danno correlato all’inadempimento contrattuale del datore di lavoro