Corte Costituzionale – sentenza 12 maggio 2016 n. 101

La disciplina dei rifiuti rientra, per costante giurisprudenza, nella materia della «tutela dell’ambiente».  Considerato in diritto – 1.− Con ricorso resistito dalla Regione Lombardia, il Presidente del Consiglio dei ministri, come già riferito in narrativa, ha impugnato e per il tramite dell’Avvocatura generale dello Stato, gli artt. 1, comma 1, lettera a), e 6, comma […]

Negozi onerosi e gratuiti – inter vivos et mortis causa

Accanto alla distinzione fra onerosi e gratuiti, come nota la dottrina (Gazzoni F.), un ulteriore criterio peculiare della materia negoziale è dato dalla distinzione che oppone i negozi inter vivos a quelli mortis causa. I primi sono destinati ad avere effetto durante la vita del soggetto, i secondi a regolare le vicende successorie o a […]

Corte Costituzionale – sentenza del 12 settembre 2019 n. 212.

Ogniqualvolta la legge prevede un limite minimo edittale, a questo potranno essere ricondotti una pluralità di fatti e situazioni concrete che, secondo dati di comune esperienza, sul piano fenomenico necessariamente ammettono una molteplicità di variabili; ciò è tanto più evidente ove le condotte vietate abbiano a oggetto beni “dosabili”. Una “quota di fissità” della sanzione […]

Negozi onerosi e gratuiti

La distinzione fra negozi onerosi e gratuiti Una delle distinzioni fondamentali, con riferimento alla causa, è fra negozi onerosi e gratuiti. Il negozio è oneroso quando all’attribuzione (od all’eventualità dell’attribuzione) in favore di un soggetto, faccia riscontro un’attribuzione (ovvero l’eventualità dell’attribuzione) a carico dello stesso: altrimenti, è gratuito. (Santoro Passarelli F., Dottrine Generali del Diritto […]

La diligenza

Il concetto di diligenza nel codice civile Il richiamo al concetto di diligenza è frequente nel codice civile: centrale è infatti la diligenza del buon padre di famiglia (art. 1176 C.C.). Non mancano altresì norme che si riferiscono alla «ordinaria diligenza» (art. 1227) oppure a quella di «persona di normale diligenza» (art. 1431). Per una […]

Consiglio di Stato -Adunanza Plenaria – sentenza del 3 settembre 2019 n. 9.

In termini generali, la posizione di interesse legittimo si collega all’esercizio di una potestà amministrativa rivolta, secondo il suo modello legale, alla cura diretta ed immediata di un interesse della collettività; il diritto soggettivo nei confronti della pubblica amministrazione trova, invece, fondamento in norme che, nella prospettiva della regolazione di interessi sostanziali contrapposti, aventi di […]

Gli Usi

Premessa Come è stato notato, nella descrizione dei sistemi giuridici in cui vistosa è l’influenza del diritto romano e dove negli ultimi secoli (XVIII-XX) ha avuto luogo la codificazione del diritto privato, si trova affermato con enfasi il principio dell’assoluta prevalenza del diritto legislativo nelle fonti del diritto. Tale formante tende ad occultare, se non […]

I Princìpi generali dell’ordinamento

I Princìpi generali dell’ordinamento  I princìpi non splendono di luce propria, la loro luce essendo quella dei mille e mille casi della vita quotidiana (G. Miele) Ai princìpi generali dell’ordinamento si ricorre, in ultima istanza, per decidere di una controversia che non può essere decisa in base ad una specifica disposizione o con disposizioni che […]

La soggettività pubblica: pluralismo e proteiformità della pubblica amministrazione

La vicenda delle Ipab si segnala quale emblematica rivisitazione strutturale, in chiave pluralistica. Corte Costituzionale – sentenza 7 aprile 1988 n. 396 È illegittimo, per violazione dell’art. 38 Cost., l’art. 1 l. 17 luglio 1890 n. 6972, nella parte in cui non prevede che le Ipab regionali e infraregionali possano continuare a sussistere assumendo la […]

La persona giuridica: profili penalistici

Il tema della responsabilità della persona giuridica è così introdotto dalla dottrina (A. Ferri): La questione della responsabilità ‘penale-amministrativa’ della persona giuridica – questione da sempre presente nel dibattito penalistico – è oggi assurta alla previsione normativa espressa, inevitabile arrivo di una corsa sofferta e lunga nel tempo che ‘impegni’ di matrice internazionale e conseguenti […]