image_print

“Importanti principi in tema di Ambiente” – Corte Costituzionale – sentenza del 15 novembre 2022 – n. 229

L’omessa indicazione, da parte di una norma regionale, della espressa necessità di rispettare il piano paesaggistico e il codice di settore, non determina di per sé l’illegittimità costituzionale della disposizione,…

Commenti disabilitati su “Importanti principi in tema di Ambiente” – Corte Costituzionale – sentenza del 15 novembre 2022 – n. 229

“Disciplina ligure sulla caccia e terreni boschivi incendiati, per la Consulta è illegittima” – Corte Costituzionale – sentenza del 13 giugno 2022 – n.144

  L’Ambiente «delinea una sorta di materia “trasversale”, in ordine alla quale si manifestano competenze diverse, che ben possono essere regionali, spettando invece allo Stato le determinazioni che rispondono ad…

Commenti disabilitati su “Disciplina ligure sulla caccia e terreni boschivi incendiati, per la Consulta è illegittima” – Corte Costituzionale – sentenza del 13 giugno 2022 – n.144

“La Consulta interviene sulla normativa provinciale trentina in tema di energia” – Corte Costituzionale – sentenza del 10 maggio 2022 – n. 117

“La Consulta interviene sulla normativa provinciale trentina in tema di energia” -Corte Costituzionale - sentenza del 10 maggio 2022 - n. 117   Il principio del procedimento unico costituisce norma…

Commenti disabilitati su “La Consulta interviene sulla normativa provinciale trentina in tema di energia” – Corte Costituzionale – sentenza del 10 maggio 2022 – n. 117

“Legislazione ambientale: è illegittima la legge regionale dell’Abruzzo” – Corte Costituzionale – sentenza del 28 aprile 2022 – n.106

In base alla competenza esclusiva dello Stato in materia paesaggistica, le eccezioni all’obbligo di autorizzazione paesaggistica devono essere espressamente stabilite dalla norma statale, anche regolamentare: l’art. 5 della legge della…

Commenti disabilitati su “Legislazione ambientale: è illegittima la legge regionale dell’Abruzzo” – Corte Costituzionale – sentenza del 28 aprile 2022 – n.106

“Sulla nozione di “informazione ambientale accessibile”” – TAR Piemonte – Torino – sez. II – sentenza del 19 aprile 2022 – n.379

  La nozione di “informazione ambientale accessibile” è fornita dal legislatore nazionale è chiaramente di ispirazione omnicomprensiva, tale da includere “qualsiasi informazione disponibile in forma scritta, visiva, sonora, elettronica od…

Commenti disabilitati su “Sulla nozione di “informazione ambientale accessibile”” – TAR Piemonte – Torino – sez. II – sentenza del 19 aprile 2022 – n.379

“Sul traffico di rifiuti (con rilevanti puntualizzazioni in tema di reato abituale, continuato, tempus commissi delicti)” – Corte di Cassazione – penale – sez. III – sentenza del 22 novembre 2021 – n. 42631

Il reato in esame -- delitto di attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti -- è caratterizzato da una pluralità di condotte, alcune delle quali, se singolarmente valutate, potrebbero…

Commenti disabilitati su “Sul traffico di rifiuti (con rilevanti puntualizzazioni in tema di reato abituale, continuato, tempus commissi delicti)” – Corte di Cassazione – penale – sez. III – sentenza del 22 novembre 2021 – n. 42631

“Sulla raccolta di tronchi e masse legnose spiaggiate” – Corte Costituzionale – sentenza del 1 aprile 2022 – n. 85

  Ai sensi di quanto previsto dall’art. 183, comma 1, lettera b-ter), numero 4), cod. ambiente, i rifiuti «di qualunque natura o provenienza, giacenti .. sulle spiagge marittime e lacuali…

Commenti disabilitati su “Sulla raccolta di tronchi e masse legnose spiaggiate” – Corte Costituzionale – sentenza del 1 aprile 2022 – n. 85

“Contaminazione di un sito: quando possono essere imposti interventi di bonifica e ripristino ambientale?” – TAR Campania – Napoli – sez. V – sentenza del 3 febbraio 2021 – n. 768

    Ai sensi degli artt. 242, comma 1, e 244, comma 2, del codice dell'ambiente, una volta riscontrato un fenomeno di potenziale contaminazione di un sito, gli interventi di…

Commenti disabilitati su “Contaminazione di un sito: quando possono essere imposti interventi di bonifica e ripristino ambientale?” – TAR Campania – Napoli – sez. V – sentenza del 3 febbraio 2021 – n. 768

“Conservazione paesaggistico-territoriale in Campania” – Corte Costituzionale – sentenza del 28 dicembre 2021 – n. 261

Le disposizioni censurate, nel consentire di derogare al PUT nella parte in cui esso non prevede limiti di inedificabilità assoluta, contravvengono al principio di prevalenza gerarchica del piano paesaggistico su…

Commenti disabilitati su “Conservazione paesaggistico-territoriale in Campania” – Corte Costituzionale – sentenza del 28 dicembre 2021 – n. 261